Vestiti da sposa 2019 – le ultime tendenze

Vestiti da sposa 2019 – le ultime tendenze

Quando una sposa viene da me, per prenotare il make up per il suo matrimonio, di solito, ha già scelto il vestito. L’abito da sposa è quasi sempre uno dei primi passi, fatti da una futura sposa; per altre, invece, il momento viene rimandato e condizionato dall’uscita delle nuove collezioni.

Un’altra questione, che inquieta la sposa, è quella di non saper riconoscere l’abito giusto: molte, infatti, partono con un’idea iniziale, quella idealizzata in tanti anni di attesa, di sogni; e alla fine, sceglieranno un abito che non ha nulla a che vedere con l’idea iniziale. Ciò accade perché, l’idea, il sogno, sono diversi dalla realtà. L’abito giusto è quello che definisce l’immagine della sposa, che la rappresenti al meglio, nel suo giorno speciale e, soprattutto, che le stia bene.

La tendenza casual chic del 2019

Cominciamo a fare una panoramica su cosa le passerelle hanno proposto per la prossima stagione: una delle tendenze, per il nuovo anno, sono le maniche corte; un modello decisamente unconventional, ma non troppo, almeno per gli stilisti, “diverso” per le spose che, di solito, preferiscono scolli a cuore o spalline sottili.
Un wedding dress, con le maniche corte, potrebbe essere una scelta azzardata ma, per esempio, un ottimo escamotage per minimizzare qualche difetto nella zona spalle – braccia. Ad ogni modo, anche solo per il design, o per lo stile, vi consiglio di togliervi lo sfizio e di provarne almeno uno. Io, vi assicuro, li ho visti dal vivo e, indossati, non sono per nulla male; si tratta di una tendenza nuova e, personalmente, la trovo molto glamour.
Ad ogni modo, le proposte dei vari stilisti spaziano dagli abiti di taglio moderno, a quelli in stile principesco, svasati, a sirena e anche quelli più corti, per intenderci, con la gonna a palloncino un po’ in stile anni ’60, perfetti, per esempio, per il rito civile. Senza contare che, l’abito da sposa della fashion blogger Chiara Ferragni, era a manica quasi lunga, comunque poco più di tre quarti; si sa che Chiara tende ad essere una pioniera però, se lo ha scelto lei un abito con una manica importante, penso che almeno valga la pena provarne uno di questo taglio.

Abito Sposa Chiara FerragniAbito Sposa Blumarine 2019Abito Sposa 2019 Maniche CorteUn’idea che, a mio avviso riassume stile e tendenza è un abito di Ronald Joyce che prevede un corpetto, corredato di manica lunga, molto ben lavorato, impreziosito da intarsi di ricamo, molto romantici, il tutto spezzato da una gonna asimmetrica, corta davanti e lunga dietra, decorata con una miriade di sottili balze che terminano con uno strascico da sogno.
Abito Sposa 2019 Ronald JoyceSi, è un po’ audace ma racchiude originalità e glamour, sicuramente adatto a chi piace osare e stupire, oppure a chi, semplicemente, vuole rompere gli schemi e puntare su qualcosa di diverso.

Un’impronta diversa, ma sempre di tendenze e molto intrigante, l’ha data l’atelier de La Venere di Berenice, che nella sfilata del trascorso novembre, ha vestito le sue modelle con abiti che hanno suscitato ammirazione e stupore, nonostante uscissero di gran lunga dagli schemi: pizzi che tradivano audaci trasparenze, scollature mozzafiato sulla schiena, coperte da lavori di alta sartoria, fatti di ricami e perline; e poi ancora: una valanga di rouches, per un abito molto importante, contrastato da asimmetrie e volumi.

La Venere di Berenise 2019La Sposa de La Venere di Berenice 2019Sposa 2019 La Venere di BereniceUn interessante appunto: La Venere di Berenice, ogni anno, propone a parte, in una sezione appositamente indicata, la collezione Pim Pam, che provvede periodicamente ad aggiornare. Questa collezioneè molto speciale perché propone abiti strepitosi, di importanti stilisti, scontati fino al 70%!. Si tratta di una raccolta di modelli, appartenenti ai brands più famosi, anche delle trascorse stagioni, e che sono disponibili per un acquisto immediato. In questo modo, sarà possibile acquistare un abito da sogno ad un prezzo davvero incredibile!

L’intramontabile classico e il rassicurante romantico

Si può essere di tendenza anche senza azzardare, eccessivamente, con modelli molto contemporanei, di taglio moderno e fresco. Per fortuna stilisti e atelier cercano sempre di puntare su modelli che tendano anche un po’ a rassicurare una sposa. Di sicuro, gli abiti che rappresentano una certezza per le spose, sono quelli classici o romantici. Per colore che amano i modelli in pizzo potrà apprezzare, per il prossimo 2019,  proposte di abito di taglio scivolato, leggero nei tessuti, con top valorizzati da ricami e gonna in tulle di seta. Per questo tipo di modelli, i meravigliosi punti di riferimento vengono sempre dall’atelier delle spose di Nicole.

Nicole Sposa 2019Di simile stampo, ma senza spalline, un altro abito, ai limiti del più appassionato romanticismo, veste una sposa delicata e raffinata, angelica e sognatrice, scegliendo pera tonalità pastellata. come il rosa cipria con una semplice contaminazione d’avorio, soprattutto nella parte superiore.

Nicole Spose 2019La raffinata semplicità

Per chi ama stili più semplici, caratterizzati da line morbide e scivolate, anche per questo 2019, le proposte sono molto interessanti. Una arriva da Pronovias, uno dei mie marchi favoriti, quando si parla di abiti da sposa, perché riesce sempre a trovare il giusto equilibrio tra eleganza e originalità, dando ad ogni modello sempre un tocco di carattere a distinguerlo fra i tanti. Io ne ho scelto uno su tutti, con un’ampia scollatura e un gran lavoro di applicazioni che, partono dalla parte superiore e cadono lungo tutta la linea dell’abito. Lo trovo perfetto sia per un matrimonio civile che per un matrimonio all’aperto, magari in un’incantevole cornice campestre, un po’ in stile shabby chic.

Pronovias 2019Un wedding dress simile ma che punta su aspetti diversi è quello dell’atelier Emé: raffinato e leggero, disegnato per esaltare una silhouette che definisce il punto vita e che si completa con un corpetto dalla scollatura maliziosa. Una linea classica e raffinata, come la maggior parte dei modelli proposto da questa azienda per il 2019.

Atelier Emé 2019

Un consiglio per le spose che passeranno di qui: qualunque sia lo stile, ricordate che l’abito deve accompagnarvi durante tutta la giornata e poi nei ricordi, quindi non siate affrettate e non lasciatevi condizionare, l’abito deve essere vostro e solo vostro. Una volta, una mia cliente, in procinto di sposarsi, mi disse: “non sono io che devo indossare l’abito, è l’abito che deve vestire me”. Niente di più vero, un abito deve essere bello, intrigante, di tendenza, ad effetto wow ma, deve anche caratterizzarvi, definire la vostra immagine di sposa, di protagonista assoluta nel vostro giorno più speciale ed incredibile e, soprattutto, non ponetevi limiti!!! Provate ad osare o, almeno, provate!

Alla prossima!!!

 

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Tutti i campi richiesti sono contrassegnati *