Make up & Skin care per chi ha poco tempo: tips e consigli

Make up & Skin care per chi ha poco tempo: tips e consigli

Una delle problematiche più frequenti, qui da LikeMakeUp è: la mancanza di tempo. Le mie clienti, spesso, tra corse varie, impegni famigliari, di lavoro e imprevisti random, “approdano” qui da me, stanche, esauste, con la voglia di fare molto poco e, puntualmente, si lamentano del loro aspetto stanco, sciatto e frettoloso, poi guardano me e mi chiedono: “ma tu come fai?” “sempre così in ordine, in forma, truccata”. Beh, che devo dire? io non ho ricette magiche, pozioni speciali, bacchette del tempo o poteri da wonder woman, semplicemente ho imparato ad organizzarmi e a trovare trucchetti e accorgimenti che mi possano aiutare ad ottimizzare i tempi, cercando di fare tutto; certo, il risultato non sarà il 100% ma, almeno ci provo e, soprattutto, riesco a fare buona parte di ciò che ho in programma.

Mamma e lavoratrice

Comincio con il dire che, anche io, sono una mamma e una lavoratrice, quindi, cerco di organizzare tutto in base a delle tempistiche ben specifiche. Certo è, che la maggior parte della mia giornata, ruota intorno a mia figlia, quindi per prima cosa, prendo nota dei “suoi impegni” (che a volte sono anche più dei miei e ….. ha solo 7 anni!!!!!). La mia esigenza primaria, appena sveglia, però, è fare colazione; sono una caffeinomane! quindi, se non butto giù, inalo, inietto, un po’ di caffeina, la mia giornata non potrà mai decollare, per me la colazione è un vero e proprio rituale. Chi mi segue su Instagram, avrà visto pubblicate, qualche volta, le mie colazioni:

colazione light light breakfast colazione sana e leggerala domanda che mi viene rivolta è: “ma come fai?” “ma dove trovi il tempo?”….. risposta molto semplice: la mattina mi sveglio sempre mezz’ ora prima di quello “tsnunami” di mia figlia e mi preparo una colazione gustosa e ipocalorica. In rete troverete tante idee, semplici e veloci, basta veramente poco tempo per prepararle e non c’ è bisogno di perdere minuti preziosi in inutili decorazioni, io lo faccio solo quando posso prendermela con più calma e voglio condividere la foto su Instagram. Di solito, ingredienti per la colazione come i pancakes o il porridge, li preparo la sera, per il giorno seguente, soprattutto quando so che l’ indomani non solo avrò poco tempo ma, causa allenamento consistente in palestra, dovrò per forza fare una colazione abbondante; altrimenti, quando proprio la mattina non ho voglia (perché sì, capita anche a me) ricorro a biscotti o cereali, comprati rigorosamente in un negozio bio, dove le responsabili, ormai amiche, mi danno preziosi consigli su quali scegliere per “colazionare” con gusto senza pasticciare troppo.

Poi, sveglio mia figlia e, mentre lei fa colazione e guarda i cartoni animati, io mi preparo, modalità “fast and furious“, così, poi, posso dedicarmi a lei.

Emergenza Make Up e Skin Care la mattina

Altro dilemma: come fare ad avere un aspetto accettabile, in poco tempo? Incredibile, ma vero, si può fare.

Cominciamo con il prendere in esame i due steps principali:

  • la skin care mattutina
  • il make up

Vediamo un po’: non mi dilungo in quelli che dovrebbero essere i passaggi obbligati della skin care, perché oramai ve li ho sciorinati fin troppo; diciamo solo che, in questo articolo, troverete qualcosa di alternativo da usare in caso di emergenza, o almeno, quello che faccio io, di diverso dal solito, quando ho veramente pochissimo tempo, salvo poi recuperare quanto prima. La mattina, per me, è assolutamente imprescindibile eliminare l’ eccesso di sebo e rinfrescare il viso, donandole idratazione, quindi, riassumo in un unico passaggio due steps: face wash e tonico e li sostituisco con l’ Aqua Shake di Namur.

Aqua Shake Namur CosmeticsPratico fresco ed immediato, vi regala una piacevole e rapida sensazione di freschezza.

Poi, altro passaggio che vi farà risparmiare un po’ di tempo, è racchiudere altri due steps in uno solo: crema idratante e fondotinta. Un altro unico e solo prodotto: Base Sublimatrice di Couleur Caramel:

Base de Teint Sublimatice Couleur Carameltre diverse tonalità con un grande potere: idratare la pelle del viso e regalarle subito un aspetto più luminoso che vi aggancia la skin care al make up in modo davvero rapido. Quindi, al momento abbiamo, due soli prodotti e ben 4 passaggi riuniti, direi che non è niente male per cominciare e, vi assicuro, che è decisamente fattibile. Poi, da questo momento, la scelta è random, in base anche alle proprie abitudini ma, se volete continuare, con il moodfast & furious“, procediamo!

Io ho delle discromie, una leggera couperose, però visto che ho applicato la base sublimatrice, quello che faccio è correggere occhiaie e rossori con un solo prodotto che, a seconda se la mia pelle è più secca o normale scelgo tra il correttore Defa Cosmetics, molto morbido, si sfuma facilmente con le dita, oppure scelgo il correttore di Nabla Cosmetics, della collezione Close Up. In questo modo avrò una base visto completa, e corretta, con solo due prodotti, aggiungo un po’ di terra o un po’ di blush e mi sposto sugli occhi.

Per gli occhi, quando vado di fretta, sono a posto con una matita nera e un mascara, se ho tempo sfumo sulla palpebra un cream shadow, possibilmente di Nabla Cosmetics o anche quello di Defa va bene, solo che è un po’ più liquido e, quindi, potrebbe portarmi via un po’ più di tempo. Come matita nera, al momento, sto usando la mitica Bombay Black di Nabla e come mascara, ma l’ ho già detto nell’ articolo precedente, quello di Couleur Caramel, nuova formula.

Per le labbra sbizzarritevi, magari usate quello che avete in sempre in borsa e che potete applicare mentre siete in ascensore, mentre scendete le scale o appena sedute in macchina, prima di allacciare la cintura.

Beauty make up

Come vedete, non ci sono scuse! Potete tranquillamente uscire perfette in pochissimo tempo.

Il dramma della Skin Care Notturna!

Uno dei motivi per cui non ci si trucca al mattino è il doversi struccare la sera. Anche qui, risolviamola facile, bypassiamo (in via del tutto eccezionale, non facciamola diventare un’ abitudine) tutti gli steps ma, almeno, strucchiamoci ricorrendo di nuovo al mitico e straordinario Aqua Shake di Namur che, essendo un bifasico, struccherà velocemente eliminando anche il trucco waterproof e lasciando la pelle davvero morbida e fresca. Poi se riuscite applicate un po’ di crema idratante, portandone (anche in questo caso in via straordinaria) una goccia sul perioculare. Vi consiglio una crema fresca, basica, non molto pesante ma quel tanto che basta per donare un po’ di idratazione alla pelle del viso, persa durante la giornata, per esempio la crema della BeOnMe.

CREMA VISO PELLI DELICATE BeOnMeE così siamo a posto anche per la sera. Ripeto, e ci tengo a sottolineare che, sono misure straordinarie, non fatele diventare delle abitudine, questi piccoli accorgimenti vi servono solo in quei giorni che non avete neanche il tempo di respirare, e quindi, per non lasciarvi scoraggiare dal prendervi cura di voi stesse, sempre e comunque. Io lo faccio e vi assicuro che potete farlo anche voi.

Trova il tempo

Lo so che è difficile, perché io in prima persona, a volte, vorrei molto più tempo per me e con una figlia da gestire da sola, e un’ attività da mandare avanti (sempre da sola), ritagliarmi dei momenti per me stessa è “articolato”, ma non impossibile. Un cruccio che avevo da qualche anno, soprattutto dopo la nascita di mia figlia, era la mancanza di attività fisica. Poi, ho scoperto che ci sono, su YouTube e su Facebook, dei personal trainer che mostrano esercizi da poter fare, anche comodamente a casa: spiegano cosa fare, come svolgere gli esercizi, e perché, a cosa servono e danno anche qualche suggerimento per quanto riguarda la dieta. Io ho cominciato così, 10 minuti, poi 15, approfittando che mia figlia riposasse o andasse a letto presto o non si fosse ancora svegliata; poi ho trovato anche il tempo per andare a correre, dopo averla accompagnata a scuola, indossavo già la tuta e subito dopo averla lasciata in classe correvo, letteralmente, a farmi una corsetta.

fitness momUltimamente ho scoperto che ci sono delle palestre che aprono la mattina, davvero molto presto, e che fanno orario continuato e così, conciliando l’ orario di entrata a scuola di mia figlia, con quello del lavoro, oppure approfittando quando qualche volta va a pranzo dalla nonna, o da un’ amichetta, riesco per un’ oretta ad andare anche in palestra, certo è tutto molto frettoloso (la sauna è compresa) però mi accontento, sono felice e alla fine della giornata sono anche molto soddisfatta.

Allora! armatevi di voglia di fare, di organizzazione, di spirito di iniziativa e cominciate! non importa da dove l’ importante è farlo ma, adesso, subito, quanto prima, senza scuse e senza rimandare. Io l’ ho fatto e lo sto facendo.

Alla prossima!!!

 

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Tutti i campi richiesti sono contrassegnati *