Il Make Up di Paola Turani

Il Make Up di Paola Turani

Paola Turani, modella poco più che trentenne e super famosa web influencer su Instagram. Il suo successo è dovuto al fatto che, nonostante tutto, è molto semplice e ci tiene a mantenersi tale; nelle sue foto non abbondano filtri, eccessive pose statiche da super vamp. Al contrario, è molto autoironica, ci tiene a mostrarsi spettinata e senza trucco, in pose convulse e rilassate, quasi a mostrare che sta bene con sé stessa sempre e comunque. Per questo Paola ci piace così ed ecco spiegato il segreto del suo successo.

Paola Turani

Il focus e i punti forza del viso di Paola

Paola Turani, ha un viso molto regolare, con lineamenti ben evidenti come gli occhi grandi, blu chiarissimo, con una punta di grigio, bocca carnosa, naso importante e ben proporzionato. Sicuramente i protagonisti dei suoi make up look sono occhi e bocca, per cui i focus tendono a concentrarsi su questi due elementi; a volte bastano un semplice rossetto rosso, vibrante e puro, oppure una matita occhi blue navy, per dare risalto al punto forza del proprio viso. Ovviamente, come sempre, una base viso fresca, luminosa e ben strutturata, amplificano il tutto, per un risalto molto naturale, e minimal, ma elegante.

Make Up Paola Turani

Per chi, come Paola, ha gli occhi azzurri (e declinazioni analoghe), o verdi, l’alternativa a un rossetto rosso è un bordeaux, un vinaccia cupo, un fucsia intenso, insomma una qualunque variante di rosa scuro, con sottotono freddo, colore complementare a questi colori di iride, pertanto si metteranno in risalta a vicenda.

Paola Turani's Make Up

Quando il focus è concentrato sulle labbra, sugli occhi sarà sufficiente spolverare una cipria colorata, o un ombretto neutro, un color sabbia o una tonalità biscotto, passare leggermente una matita marrone scuro, nella rima infracigliare, sfumata in modo molto naturale e abbondare, come sempre, con il mascara.

Come realizzare i make up di Paola Turani

Per le sue ora libere, lontane dal lavoro, la dolce Paola sceglie trucchi acqua e sapone, quasi nulla e, d’altronde, lo abbiamo detto, il suo successo risiede proprio in questo. Per esigenze lavorative, al contrario, i suoi look variano di molto e questo ci regala la possibilità di prendere diversi spunti. Vediamone qualcuno.

Make Up Look di Paola Turani

Lo ammetto, la preferisco con questi make up super freschi, luminosi e molto essentials, il classico dei classici, il “quasi” make up no make up. Per realizzare questo look, si parte da una base viso molto semplice, una buona crema idratante, accompagnata da un fondo ultra sottile o da una crema colorata molto leggera. Il tutto sarebbe bene sfumarlo con i polpastrelli per un finish estremamente naturale. Per questo passaggio, perfetta è la base sublimatrice, in tono albicocca di Couleur Caramel.

Base de Teint Sublimatice Couleur Caramel Albicocca

Per gli occhi, si parte da una matita marrone scuro, sfumata nella rima infracigliare superiore, una bella spolverata di cipria e un ombretto in una shade neutra, opaca, applicata con un pennello fluffy su tutta la palpebra e nella piega; perfetto, per questo step, l’ombretto di Defa Cosmetics, nella tonalità Soie, oppure, per le più scure di carnagione, andrebbe bene anche Santiago.

Ombretto Soie Defa Cosmetics

Ombretto Santiago Defa Cosmetics

Abbondare, infine, con il mascara e terminare con un rossetto color albicocca, illuminato solo nella parte centrale o da un burro di cacao o da un gloss, stemperato con i polpastrelli per evitare un effetto bagnato, troppo glam, che stonerebbe con tutto il resto.

Paola Turani e Nabla Cosmetics con MrDanielmakeup

Uno dei miei momenti preferiti è stato l’incontro tra Paola e Daniele, ovvero MrDanielmakeup, nonchè Artist Director di Nabla Cosmetics. In diverse occasioni mondane, non ultime il festival di Coachella a Los Angeles, Daniele ha truccato Paola.

Paola Turani per Nabla Cosmetics

Per questo make up, Daniele, ha utilizzato solo prodotti Mac Cosmetics ma, è possibile ripeterlo utilizzando i prodotti Nabla Cosmetics:

nella piega palpebrale sfumare un mix di Artemisia e Verve, della colcezione The Matte Collection (qui trovate il link della collezione); della medesima selezione, utilizzare Chérie Shape, per intensificare la sfumatura, soprattutto nella parte esterna

una matita nera, la Bombay Black è perfetta,  dalla mina morbida, servirà ad intensificare la rima infracigliare superiore che, comunque, sarà sfumata con un pennellino piatto e sottile

la stessa matita va applicata nella congiuntiva inferiore

dalla Poison Garden, applicate Rosita nell’angolo interno dell’occhio per dare luce allo sguardo

sfumate, nella rima infracigliare inferiore, un mix tra Leon e Chiaroscuro, sempre della collezione dei Matte

applicate il mascara e per le labbra usate il rossetto liquido Blair.

Per il secondo make up look, indossato da Paola e sempre realizzato da Daniele, ho scelto questo:

Paola Turani e MrDanielmakeup

Questo make up è stato realizzato con i prodotti Lancome, anche in questo caso, ho trovato dei dupe nelle shades di Nabla Cosmetics, per realizzarlo:

creare il disegno dell’occhio, cominciando a sfumare, con un pennello morbido, l’ombretto Kids, intensificare la sfumatura con Cinnamon (The Matte Collection)

intensificare entrambe le rime infracigliari con Dogma, dalla Dreamy Palette

applicare la matita nera, solo per dare risalto alla mandorla dell’occhio

applicare il mascara e usare Chloé per le labbra.

Sono make up look abbastanza gestibili e facili da riprodurre, inoltre, date le tonalità utilizzate,  sono abbastanza versatili quindi, a livello cromatico, accessibili un pò a tutte.

Allora! Vi va di riprodurre i make up di Paola Turani?

Alla prossima!!!

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Tutti i campi richiesti sono contrassegnati *