Body care: non solo viso!

Body care: non solo viso!

Il viso, si sa, insieme alle mani, sono il nostro biglietto da visita. Quindi, è normale, investire buona parte del nostro budget, in cosmesi dedicata alla pelle del viso, o alla manicure. Si pensa, in modo spesso erroneo, che la pelle del corpo, essendo più riparata, non necessiti di tante attenzioni. La maggior parte delle donne, ma anche degli uomini, corre ai ripari, solo in vista dell’estate, cioè quando il nostro corpo si alleggerisce di indumenti ed è in bella mostra.

Proviamo a scardinare queste convinzioni e a mentalizzarci sul fatto che il nostro corpo ha bisogno di cure, e di attenzioni, tanto quanto mani e viso.

L’importanza di una corretta body care routine

Si, lo so, vi ho sfiniti con tutti i miei discorsi sulla skin care, intesa solo come quella per il viso; in realtà, quando diciamo skin (pelle, in inglese), ci dovremmo riferire a tutto il corpo, ricoperto da quello che, tecnicamente parlando, viene chiamato tessuto connettivo. La pelle che ricopre il nostro corpo, è il nostro organo più esteso, va protetto e va curato perchè è sensibile, è più o meno esposto, è sottoposto ad escursioni termiche e a vari agenti esterni. In alcuni punti, è più ricettivo, dato condizionato da una maggiore presenza di terminazioni nervose, in altre meno. In alcuni punti, poi, è più spessa, in altre è più sottile. Di sicuro, la pelle del corpo, va nutrita, idratata, coccolata e protetta con una giusta body care routine.

Anche per la pelle del corpo, possiamo fare una distinzione tra:

  • pelle secca
  • pelle disidratata
  • pelle grassa
  • pelle sensibile
  • pelle matura

Ora, il principio secondo cui possiamo individuare la nostra tipologia di epidermide corporea, è la stessa che usiamo per il viso: la pelle secca, di solito si presenta squamata e tende a creare una sorta di fastidioso prurito; la pelle disidratata, tende a creare quell’antipatica sensazione come se tirasse, come se si stesse per strappare, di solito si sente quasi come pungere. La pelle grassa, al contrario, tende ad essere oleosa, magari presenta anche qualche brufoletto, per esempio sulle spalle o nella zona della scollatura; la pelle sensibile, tende ad arrossarsi facilmente e soffre gli sbalzi di temperatura. La pelle matura, presenta secchezza, o disidratazione e, ovviamente, una scarsa elasticità dei tessuti.

Una volta individuato il gruppo di appartenenza, scegliere i prodotti giusti sarà molto più semplice e, ricordate che, anche per la body care, bisogna seguire una certa ciclicità o, comunque, cambiare spesso prodotti, per evitare che la pelle tenda ad assuefarsi ai componenti contenuti all’interno del prodotto in questione.

Come eseguire la giusta body care routine

Allora, cominciamo dal passaggio più semplice: la doccia; è sicuramente il passaggio più veloce e quello che eseguiamo quasi quotidianamente, soprattutto se si pratica sport. Scegliere un doccia schiuma dovrebbe essere semplice, si crede che basti tirarne uno giù a caso, dallo scaffale del supermercato, e abbiamo risolto. Attenzione! Se la formulazione è troppo aggressiva, o il ph troppo alcalino, rischiamo di fare del male alla nostra pelle; scegliere un gel doccia, delicato, con un ph basico, è il primo passo verso una corretta body care. Il secondo step, spesso sottovalutato o bypassato, per una questione di tempistica, è l’idratazione o il nutrimento. Dimenticarsi di applicare una buona lozione, o burro corpo, un olio o una semplice crema, dopo aver fatto la doccia, significa non restituire alla pelle ciò di cui ha bisogno e cioè idratazione e nutrimento; in questo modo, non solo ci porteremo addosso quella sgradevole sensazione di pelle che tira ma, contribuiremo ad accelerare il processo di invecchiamento cutaneo, senza dimenticare, il rischio smagliature, soprattutto se si sta seguendo una dieta per perdere peso. Mantenere elastica la pelle, significa renderle un grande piacere.

Anche la pelle del corpo, ha bisogno di essere esfoliata; non solo per un ricambio cellulare ma, anche, per evitare che si incarniscano i peli delle gambe e delle braccia. Quindi, mai farsi mancare uno scrub, abbinandolo ad una skin lotion con la stessa fragranza.

Scrub Corpo Organic Cocoa Butter Dr. Organic

 

Skin Lotion Cocoa Butter Dr. Organic

In alternativa, ci sono prodotti corpo multiuso, cioè quelli che possono essere utilizzati non solo per idratare ma, anche, per combattere le smagliature (sia chiaro, solo quelle bianche) o per eseguire dei massaggi, per esempio, drenanti.

Organic Cocoa Butter Wonder Oil Dr. Organic

Olio Corpo e Capelli Mandorle Dolci Cosmesi Siciliana

 

La varietà di fragranze è tanta, soprattutto per le più golose, c’è davvero l’imbarazzo della scelta:

Body Scrub Light Coconut Cake Body scrub sweet honey wafers

E scrub, dal formato più pratico e dalla fragranza meno zuccherata e un pò più fresca:

Scrub corpo Tuscana Officinalis

Insomma, non ci sono scuse, e poi l’idea di una coccola fa sempre piacere.

Se avete più tempo, vi consiglio di leggere l’articolo dedicato al “come creare una piccola spa nel proprio bagno di casa“, potete prendere ispirazione, la voglia, vi assicuro, verrà da sè.

Poi, non dimenticate che, in alcuni periodi dell’anno, ad esempio, in estate, con il caldo, le gambe tendono a farsi pesanti; in questo caso, un rapido sollievo lo possono offrire le creme eudermiche della Dr. Organic, vi consiglio, in particolar modo, quella specifica per le gambe, un vero toccasana.

Gambe Light - Crema naturale - Dr. Organic

E poi, ancora, le acque corpo profumate, fresche e leggere, con formulazioni ipoallergeniche, di quelle che non creano anti estetiche chiazze rosse, o che, non entrano in contrastano con i raggi solari e quindi possono tranquillamente essere utilizzate in estate.

Acqua Profumata Per Il Corpo Agrumi di Sicilia Cosmesi Siciliana

La protezione solare anche in città

Ricordate sempre, tanto per chi ha una pelle resistente, quanto, e soprattutto, per chi ha una pelle di un fototipo molto chiaro e soggetta ad arrossamenti, la protezione solare, alleato fondamentale e indispensabile quando i raggi cominciano a scaldarsi e ci si comincia a scoprire sempre un poco di più. I solari non vanno utilizzati solo in spiaggia, ma anche in città.

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Tutti i campi richiesti sono contrassegnati *